Argentina: revocati arresti domiciliari a Milagro Sala

Per scadenza dei termini, in quanto ancora in attesa di giudizio nel processo nella “Megacausa” che vede imputati anche l’ex governatore Eduardo Fellner e altri ex sindaci e funzionari comunali.

Il tribunale di Jujuy ha revocato gli arresti domiciliari a Milagro Sala per scadenza dei termini, in quanto ancora in attesa di giudizio nel processo nella cosiddetta “Megacausa”, che vede imputati anche l’ex governatore Eduardo Fellner e altri ex sindaci e funzionari comunali. Insieme a Milagro saranno rilasciate anche altre due componenti della Túpac Amaru, Gladys Díaz y Mirta Aizama, insieme a Milagro le sole imputate nel processo ancora in custodia cautelare.

Milagro Sala è ancora ai domiciliari in attesa del pronunciamento della Corte Suprema di Giustizia sul ricorso che chiede l’annullamento del processo “Pibes Villeros”, in cui la leader sociale è stata condannata a 13 anni di reclusione.

Il giudice che ha emesso il provvedimento, Rodolfo Miguel Fernández, la prosecuzione degli arresti domiciliari avrebbe rappresentato una violazione dei diritti costituzionali, che danno il diritto all’imputato di riacquisire la libertà nel caso in cui non si giunga alla sentenza in tempi ragionevoli, come stabilisce anche la Convenzione Americana di Diritti Umani.

Fonte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: