Autore: Patria Grande

0

Buone notizie dall’Honduras

Nell’ultimo mese l’aria era diventata sempre più tesa. I giornali e la televisione riportavano in continuazione episodi di violenza. A Tegucigalpa, in molti raccomandavano di fare scorte di cibo, gas e acqua. Il bollettino...

0

Honduras, il cambio è adesso

di Fabrizio Casari. Come ogni sondaggio aveva previsto, Xiomara Castro, candidata della sinistra, è la nuova Presidente dell’Honduras. Dodici anni dopo il colpo di stato voluto da Hillary Clinton che estromise dal governo il...

0

Venezuela, vittoria del chavismo

di Fabio Marcelli. Caracas. Insieme a decine e decine di altri osservatori internazionali, provenienti da America Latina, Africa, Asia, Europa e Nordamerica, ho potuto constatare, durante la giornata di Domenica , l’assoluta correttezza delle...

0

Nicaragua, addio all’OSA

di Fabrizio Casari. L’ennesimo atto di sfacciata ingerenza della OSA negli affari interni del Nicaragua, ha costretto Managua ad abbandonare l’organismo guidato da Luis Almagro. Managua risponde così all’approvazione dell’ennesima mozione illegittima contro la...

1

Cuba, una nuova provocazione USA

di Fabio Marcelli. Lunedì 15 novembre assisteremo all’ennesimo tentativo statunitense di destabilizzare il governo cubano approfittando delle difficoltà di natura economica derivanti dall’ormai ultrasessantennale bloqueo ed aggravate dal COVID, specie per i suoi effetti...

0

Nicaragua, le colombe volano alto

di Fabrizio Casari. Managua. Con un consenso che sfiora il 76%, il Frente Sandinista de Liberacìòn Nacional, guidato dal Comandante, Presidente Daniel Ortega e dalla Vicepresidente Rosario Murillo, si è aggiudicato la vittoria elettorale...

0

Nicaragua, a chiudere con la destra

di Fabrizio Casari. Il 7 novembre, il Nicaragua tornerà alle urne. Sarebbe insufficiente spiegare l’appuntamento con le urne come fosse solo un’elezione, perché non lo è. Certo, certifica il grado di consonanza politica con...

0

Nicaragua verso le urne

di Fabrizio Casari. Si è formalmente aperta la campagna elettorale in Nicaragua. La destra civica schiera i suoi migliori candidati, mentre quella golpista grida ai quattro venti che le elezioni non vanno riconosciute dalla...