L’uribismo lancia il Piano golpe fascista

di Horacio Duque.

In piena vista di tutto il mondo e con la più grande audacia politica, l’ultra-destra ultraribista del Centro Democratico ha lanciato un Piano per eseguire un colpo di Stato contro le libertà civili e le istituzioni democratiche della Colombia.

Questo piano ha alcuni punti concreti e procedure violente per imporlo ai coraggiosi attraverso il massacro e lo sterminio dei leader sociali. Dal 10 ottobre, alla fine degli arresti domiciliari nel suo ranch di Montería, Uribe ha lanciato un manifesto con la road map per eseguire l’assalto dei poteri pubblici che resistono alla sua fantasia autoritaria e regressiva.

Nieto Loaiza, uno dei suoi più fedeli subalterni, ha sintetizzato questo sinistro e antidemocratico programma per imporre un regime fascista allo Stato e alla società.

La gravità di questo percorso è che è già in corso, e lo confermano i massacri del 9 e 10 luglio a Bogotà, i recenti massacri di Sucre, il blocco della mozione di censura del Senato contro il ministro della Difesa Holmes Trujillo, i tagli al bilancio dei Jep, il trattamento razzista di Duque nei confronti degli indigeni di Minga e la regolamentazione della protesta dei cittadini da parte della polizia.

Tutto questo è già in corso per evitare la sicura sconfitta dell’Ultra Destra nel 2022.

Il punto chiave di tutta questa oscura mossa è la risposta del campo democratico e progressista. Qui non c’è altra opzione che unità, resistenza e azione di massa da parte di tutti i settori, movimenti e partiti politici che sono a favore dei diritti civili, delle libertà democratiche, dell’etica pubblica e delle richieste di giustizia ed equità sociale. Questo percorso è che hanno appena convalidato e confermato le vittorie popolari in Bolivia e in Cile.

Questi due esempi devono essere ripresi e trasformati in guide per un’azione immediata nella prospettiva delle mobilitazioni che si svolgeranno il 21 novembre per celebrare il Grande Sciopero dell’anno precedente.

Uribe deve essere informato che non è facile e che il suo scopo sinistro sarà denunciato e smascherato davanti al paese e al mondo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: