Un hasta siempre con honores a Harry Villegas

È morto all’Avana all’età di 81 anni Harry Villegas, guerrigliero cubano soprannominato “Pombo” che combattè con il Comandante Ernesto Che Guevara.

Lo annuncia la tv di Stato cubana, indicando come causa della morte il malfunzionamento di diversi organi.

Villegas fu sotto il comando di Che Guevara nella Rivoluzione cubana, in Congo nel 1965 e in Bolivia fra il 1966 e il 1967. Fu uno dei cinque guerriglieri, tre cubani e due locali, che sfuggirono all’assedio militare boliviano che annientò i ribelli portando alla morte di Che Guevara nel 1967.

Tornato a Cuba nel 1968, Villegas ricoprì alti incarichi militari e servì in due missioni dell’esercito durante la guerra civile in Angola, che durò dal 1975 al 1991e come assessore militare in Nicaragua.

Generale di Brigata in pensione, aveva ricevuto il titolo onorario di Eroe della Repubblica di Cuba. Nel 1996 scrisse il libro “Pombo, un hombre de la guerrilla del Che”. Annunciando la sua morte, i media di Stato hanno celebrato l’impegno sconfinato di Villegas e la sua lealtà a Fidel Castro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: